pizza con semi di chiaAbbiamo realizzato una pizza con semi di chia, buona, leggera e salutare. E l’abbiamo utilizzata come base per preparare una pizza a 4 mani.

Abitiamo a pochi passi da un altro foodblogger e abbiamo scoperto di avere una passione comune! Vi chiederete quale: Cucinare? Fotografare il cibo? Scrivere ricette? No! La passione comune è mangiare!

Così ci siamo incontrati con Mirco di Oggi cucina Mirco e abbiamo creato una pizza a 4 mani. Noi abbiamo preparato l’impasto per la pizza con semi di chia, mentre lui ha preparato il condimento che ha descritto qui: pizza gourmet a 4 mani

Ingredienti per 2 persone:

  • 210 gr farina tipo 2
  • 90 gr farina integrale bio
  • 10 gr lievito madre secco
  • 180 ml acqua
  • 1 cucchiaio di semi di chia
  • 9 gr sale
  • 5 ml olio evo
  • 2 gr lievito di birra


Ci piace preparare una pizza che rimanga super leggera, quindi l’impasto per la pizza con semi di chia lo abbiamo preparato il giorno prima, così da dargli il tempo di maturare per bene. In più, la presenza dei semi di chia ci ha dato modo di creare qualcosa di super nutriente. Questi semini, infatti, hanno un elevato contenuto di calcio, potassio, ferro, vitamina C, selenio, zinco e magnesio!

Abbiamo inserito nella ciotola dell’impastatrice tutta l’acqua, il sale e l’olio. Dopo averla fatta girare un minutino, abbiamo aggiunto metà della farina di tipo 2.

Quando la farina si è sciolta nell’acqua è stata la volta del lievito di birra e del lievito madre secco.

Una volta messo il lievito, abbiamo continuato inserendo piano piano il resto della farina di tipo 2, tutta la farina integrale bio e infine i semi di chia.

Dopo circa dieci minuti, abbiamo spento l’impastatrice, tirato fuori l’impasto per la pizza con semi di chia, formato due palline di circa 250gr l’una e messe a riposare in frigo fino a un’oretta circa prima della cottura.

impasto pizza con semi di chia

Quando a casa nostra è arrivato Mirco con moglie e figlia, da bravi foodblogger, abbiamo iniziato a creare un set fotografico super, ma poi, visto che stava passando troppo tempo, ci siamo ricordati il motivo principale del nostro incontro, cioè mangiare! Quindi abbiamo iniziato le preparazioni!

Mentre lui preparava gli ingredienti per il condimento, noi abbiamo steso le palline, prepatato una base focaccia e l’abbiamo cotta circa 5 minuti nel nostro fornetto Ferrari.

Mirco ha iniziato spalmando sulla focaccia una crema a base di avocado e poi ha aggiunto il cetriolo marinato, la cipolla, il salmone affumicato e i pomodorini.

Assemblata la pizza a 4 mani e fatte le foto da mettere sui blog, ci siamo dedicati all’assaggio!

Magari potete pensare che siamo di parte, ma la pizza era veramente deliziosa! Quindi possiamo affermare che l’esperimento della pizza a 4 mani è perfettamente riuscito!

Se vi è piaciuta questa ricetta, cliccate Mi piace sulla nostra pagina Facebook Tutta colpa di Masterchef per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità che sforna la nostra cucina! E visto che ci siete, date un’occhiata e lasciate un mi piace anche a Oggi cucina Mirco

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

You May Also Like

4 comments

Reply

io sono pizzaiolo e imparo molto dai questo blog grazie

Reply

Grazie Morad, ci fa molto piacere 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.