pizza scamorza e spinaciVoglia di pizza? Perché non provare questa pizza scamorza e spinaci? L’abbinamento tra i due ingredienti è perfetto, semplice e saporito. Un successo assicurato!

Abbiamo sempre voglia di pizza, ormai lo sapete bene. Però stavolta volevamo cambiare un po’ e allontanarci dalle pizze classiche. Buonissime, per carità, ma ogni tanto si deve pur cambiare, no?

Per cui abbiamo voluto provare qualcosa di nuovo, che fosse però anche semplice allo stesso tempo. Perché quello è il tratto distintivo della nostra cucina: la semplicità!

Abbiamo guardato nel frigo e abbiamo trovato un po’ di spinaci. Ci siamo chiesti: con cosa li abbiniamo? La prima cosa che ci è venuta in mente è stata la ricotta, ma poi abbiamo pensato che la scamorza fosse molto più saporita. E non ci sbagliavamo!

Ingredienti per 2 persone:

La prima cosa da fare nella preparazione del condimento per la pizza scamorza e spinaci è quella di lavare, scolare e asciugare gli spinaci. Fatto questo, prendete una padella, mettete una noce di burro e metteteli a cuocere per qualche minuto. Aggiungete un pizzico di sale e, quando saranno appassiti, spegnete il fuoco. Frullate gli spinaci con l’aiuto di un frullatore ad immersione e lasciate raffreddare la crema.

Prendete una pallina di impasto, stendetelo e condite la pizza scamorza e spinaci. Per prima cosa, con l’aiuto di un cucchiaio, spalmate la crema di spinaci come base su tutta la pizza, lasciando libero solo il bordo, poi concludete aggiungendo 6-7 fettine di scamorza. È ora di infornare!

Per questa ricetta abbiamo cotto la pizza scamorza e spinaci nel fornetto G3 Ferrari, che in circa cinque minuti cuoce un’ottima pizza. In alternativa, potete usare il forno tradizionale di casa impostandolo a 220° e lasciando cuocere per circa mezz’ora.

La pizza scamorza e spinaci è pronta! Assaggiatela e, se volete, fateci sapere cosa ne pensate!

Se vi è piaciuta questa ricetta, cliccate Mi piace sulla nostra pagina Facebook Tutta colpa di Masterchef per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità che sforna la nostra cucina!

Salva

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.