pizza zucca, salsiccia e curcumaSe volete dare un sapore diverso e particolare alla vostra pizza fatta in casa, la pizza zucca salsiccia e curcuma è quello che fa per voi!

Eravamo alla ricerca di un gusto per la pizza che stupisse degli amici invitati a cena e abbiamo pensato alla pizza zucca salsiccia e curcuma. E per fortuna, è stato un successone!

Ingredienti per una pizza:

Iniziate la preparazione della pizza zucca salsiccia e curcuma, pulendo la zucca e tagliando a dadini la polpa. Mettete a cuocere la zucca in padella con dell’olio, sale, pepe e tre cucchiai di acqua. Coprite la padella e lasciate cuocere circa dieci minuti o comunque finché la zucca non diventa morbida. Controllate di tanto in tanto la cottura e se necessario aggiungete ancora dell’acqua.

Prendete l’impasto, stendetelo (in fondo all’articolo ci sono dei video con qualche consiglio) e iniziate a condire la pizza zucca salsiccia e curcuma. Per prima cosa aggiungete la mozzarella, poi la zucca e infine la salsiccia. La curcuma andrà aggiunta a crudo, una volta terminata la cottura.

Adesso è ora di cuocere la nostra pizza zucca salsiccia e curcuma! Di solito alterniamo due varianti nella cottura: il forno tradizionale di casa, in cui facciamo cuocere la pizza per circa mezz’ora a 220°, oppure il fornetto g3 ferrari che in circa cinque minuti riesce a sfornare un’ottima pizza!

Una volta sfornata la pizza, aggiungete una spruzzata di curcuma. La curcuma va messa sempre alla fine così da non farle perdere le sue proprietà benefiche.

La pizza zucca salsiccia e curcuma è pronta! Gustatevela e magari fateci sapere cosa ne pensate!

Questa è una videoricetta di un impasto per pizza fatta in casa:

Qui invece vi mostro un metodo per formare le palline di impasto:

Infine qui c’è il mio metodo per stendere le pizze a casa:

Se vi è piaciuta questa ricetta, cliccate Mi piace sulla nostra pagina Facebook Tutta colpa di Masterchef per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità che sforna la nostra cucina!

You May Also Like

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.