focaccia semi integrale

Con questo caldo accendere il forno non è consigliatissimo, ma per questa focaccia semi-integrale si può fare uno strappo alla regola!

Avevo un po’ di farina integrale di scorta e ho deciso di unirla alla farina 0 per preparare questa focaccia. Come già detto nell’articolo della Pizza con farina integrale, questa farina dal punto di vista nutrizionale è molto completa. Subisce un solo processo di macinazione conservando la crusca ricca di fibre e mantenendo intatti tutti i nutrienti delle germe, cioè sali minerali, aminoacidi e vitamine. Inoltre le fibre presenti aiutano la regolarità intestinale. Per cui, oltre ad essere buona, fa anche bene! Per questo vi consiglio di prepararla spesso e di consumarla in ogni occasione: per una ricca colazione, come spuntino anche fuori casa, per pranzo se ben imbottita o anche al posto del pane!

Ingredienti per 2 persone:

  • 120 gr di farina 0
  • 120 gr di farina integrale bio
  • 160 gr di acqua
  • 3 gr di lievito di birra
  • 8 gr di sale
  • 4 gr di olio

Per mantenere la focaccia semi-integrale più morbida e più leggera ho usato un’idratazione del 65% circa, la stessa usata nella preparazione della Focaccia semplice.

Si può preparare l’impasto sia a mano, come ho fatto con la Pizza fatta in casa, oppure con l’impastatrice . Io questa volta, visto che la pigrizia vince sempre, ho scelto la seconda opzione!

Per prima cosa, sciogliere il lievito in un po’ dell’acqua necessaria per la ricetta. Versare il mix di farine nella ciotola dell’impastatrice e metterla in moto a velocità bassa. Aggiungere il lievito sciolto e poi piano piano la restante acqua. Dopo aver fatto impastare per qualche minuto, aggiungere il sale e infine l’olio e impastare fino a che l’impasto si stacca dalle pareti dell’impastatrice.

20150624_162702A questo punto, formare una palla con l’impasto e metterla in una ciotola coperta con la pellicola. Visto che l’impasto va preparato la sera prima, farlo riposare per tutta la notte in frigorifero. Lasciarlo in frigo fino a circa 3 ore prima della cottura, poi lasciar riposare l’impasto della focaccia semi-integrale circa trenta minuti a temperatura ambiente.

 

Ungere bene una teglia da forno e stenderci dentro20150624_163157 la focaccia. Io faccio questa operazione a mano, direttamente nella teglia. Dopo aver coperto la teglia con la pellicola, farla riposare per circa 2 ore, 2 ore e mezza nel forno spento e con la luce accesa. Quando il volume dell’impasto è raddoppiato, vorrà dire che è arrivato il momento della cottura.

20150624_193751Condire la focaccia con olio, sale grosso e rosmarino. Riscaldare il forno a 220° e cuocere la focaccia semi-integrale per una ventina di minuti. Una volta pronta, farcire la focaccia semi-integrale con del buonissimo prosciutto crudo o con tutto quello che volete!

 

 

Se vi è piaciuta questa ricetta, cliccate Mi piace sulla nostra pagina Facebook Tutta colpa di Masterchef per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità che sforna la nostra cucina!

Salva

Salva

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.